giovedì 20 dicembre 2012

La mia prima applicazione delle ciglia finte (consigli utili)...








Artificio antico ma sempre di gran moda, le ciglia finte fanno storcere il naso a molte di noi, perché
 ci appaiono eccessive, troppo teatrali, o meglio, “tamarre” per un make up di tutti i giorni, semmai
adatte al look sofisticato di una diva alla notte degli Oscar. Insomma, non alla nostre portata.




 Tuttavia,
 per una occasione speciale, in cui volessimo sentirci davvero bellissime e ultra femminili come delle star,
 anche le ciglia finte potrebbero essere tranquillamente contemplate per il nostro trucco molto glamour e assai  chic. Non esiste nulla di più seducente, su un viso truccato alla perfezione, di un paio di occhi da cerbiatta  incorniciati da curve e sferiche ciglia nerissime.




Inoltre, c’è da sottolineare che non sempre la natura dota noi fanciulle, solo in quanto appartenenti
 al genere femminile, di ciglia naturalmente folte e lunghe. Spesso, quando capelli e carnagione sono chiari,
anche le ciglia appaiono incolori, corte o rade. Se esiste infatti un difetto che penalizza un occhio, anche
 magari grande o dotato di un bel colore dell’iride, è l’apparenza “sguarnita”, l’assenza di ciglia.









 Un cruccio che molte donne vivono male, ma è una imperfezione che si può facilmente correggere. Con un buon mascara,  innanzi tutto, fedele cosmetico che deve esser e sempre presente nel nostro beauty case. Ma per un trucco davvero  speciale, via libera anche alla ciglia finte, senza paura! Non stiamo parlando di quelle code di pavone esagerate  che a volte vediamo come elemento caratterizzate del make up da passerella, ma di un lavoro molto più discreto  ed efficace. 



Che sembri  naturale, in definitiva.  Tornate in voga nelle nuove collezioni,  le ciglia finte riappaiono nel beauty case di molte
donne.  Per quante sono perplesse riguardo al ritorno di quest’arma di bellezza e seduzione,
sfatiamo subito un po’ di miti: innanzitutto non sono difficili da applicare e non incollano
le dita, basta seguire quattro piccoli consigli che vi suggerisco. 



 Io che ho avuto sempre paura di metterle ho seguito questi consigli ed è stato un gioco da ragazzi, e se i sono riuscita io ci possono riuscire perché in queste cose mi prendo d’ansia e sono abbastanza maldestra, a parte gli scherzi è un gioco da ragazzi.

Vediamo come fare.

Come si fa a scegliere le ciglia finte perfette per i propri
occhi? Perché non sono certo tutte uguali! In profumeria troveremo
tutto quelle che ci occorre, vediamo come regolarci. Le fanciulle con
occhi tondeggianti, dovranno optare per delle applicazioni con una codina

allungata (che corregga l’effetto “a palla”), o per dei semplici ciuffetti
 da attaccare all’estremità dell’occhio, e lo stesso accorgimento vale anche
per chi abbia occhi piccoli,  ma evitando modelli di ciglia finte eccessivamente lunghi.


COME APPLICARLE






Per quanto riguarda l’applicazione, le ciglia finte a nastro,
vanno bene per chi ha occhi regolari e ciglia rade e corte su
tutta la lunghezza della palpebra, mentre chi le abbia solo corte,
potrà usare i singoli ciuffetti più lunghi da sistemare ad intervalli.
Ricordate, inoltre, che la lunghezza di quasi tutte le ciglia finte è standard,
vanno perciò regolate con le forbicine in modo che armonizzino con la dimensioni
dei vostri occhi e la lunghezza delle ciglia naturali, seguendo anche le indicazioni
della confezione. Ora non vi resta che provare… magari prima di un appuntamento col
vostro lui, resterà incantato dal vostro sguardo da cerbiatta!

Qualunque sia l’effetto che desiderate ottenere, per una perfetta riuscita è necessario rispettare quattro mosse:
Incurvare le ciglia con il piegaciglia:
Guardando in uno specchio ingranditore, incurvate le vostre ciglia per dare la
stessa incurvatura delle ciglia finte, e per creare un supporto nel caso scegliate le ciglia a nastro.






Posare la colla:







A questo punto posate una goccia di colla specifica su una superficie liscia,
va benissimo il dorso della mano, e fate asciugare la colla un minuto.
Incollare le ciglia:
Ora prelevate le ciglia dalla confezione con una pinzetta, passate la radice
nella colla oppure come ho fatto io con il retro della pinzetta prendete un po’ di colla e l’adagiate sulla radice delle vostre ciglia finte,  e posatele sulle vostre ciglia, tenendole ferme per alcuni secondi e premete con le dita le vostre ciglia con quelle finte  per farle aderire bene, cominciando dall’angolo esterno dell’occhio.
Passare il mascara:
Terminate queste semplici operazioni, non resta che passare il mascara
sulle ciglia per uniformarle e ottenere un risultato naturale. Per mimetizzare l’attaccatura
basta invece una linea di eyeliner, meglio se in crema o fluido. 










COME TOGLIERE LE CIGLIA FINTE E PULIRLE:





Togliere le ciglia finte e pulirle correttamente è essenziale per non causare danni alle tue ciglia e allo stesso tempo poterle mantenere quanto più a lungo possibile in ottimo stato. Togliere le ciglia finte non è difficile quanto applicare le ciglia finte, ma se fatto nella maniera sbagliata può causarti davvero seri danni.
I più frequenti sono:
♦  Cedimento prematuro della zona attorno agli occhi: se per togliere le ciglia finte non utilizzi il metodo giusto, tirandole via rischi di creare dei cedimenti nella zona attorno agli occhi che nel tempo risulterà raggrinzita e provata dalle sollecitazioni a cui è stata sottoposta.
♦  Perdita delle ciglia naturali: essendo presente della colla, quando vuoi togliere le ciglia finte è necessario non strapparle con forza, perché potresti tirare anche qualche peletto naturale e rovinare e tirare così le tue stesse ciglia.
In realtà ne’ applicare ne’ tanto meno togliere qualsiasi tipo di ciglia finte crea danni, basta sapere come farlo correttamente. Per togliere le ciglia finte  basta eseguire due semplici passaggi: ecco quali.

Per prima cosa, quando stai per togliere le tue ciglia finte, devi cercare di ammorbidire la colla: per questo basta prendere un dischetto di cotone e bagnarlo con uno struccante per occhi. E’ importante che lo struccante che usi non sia a base oleosa, altrimenti le ciglia finte si ungeranno troppo e quando vorrai riutilizzarle la volta successiva la colla scivolerà via. Poggia tutto il dischetto di cotone sull’occhio premendo leggermente in modo che la colla si sciolga per bene sotto l’effetto dello struccante. Poi prova a tirare leggermente: se senti di dover ancora far forza per togliere le ciglia finte allora aspetta qualche altro minuto continuando a tenere il dischetto sull’occhio.
Una volta che la colla si è ammorbidita per bene e lo struccante avrà fatto effetto puoi togliere le ciglia finte. Per farlo puoi procedere in due modi: puoi utilizzare le mani, sempre ben pulite, oppure togliere le ciglia finte con l’aiuto di una pinzetta. In entrambi i casi avvicinati bene allo specchio e fai in modo che l’occhio sia ben illuminato: in questo modo potrai  distinguere meglio tra ciglia finte e vere e non rischierai di strappare via le tue. Tira le ciglia finte dalle estremità e inizia dalla parte dell’angolo interno dell’occhio verso quella esterna. Quando hai finito di togliere le ciglia finte completa di struccarti come fai di solito e sciacqua il viso con acqua fredda o tiepida per lenire la pelle.


Come pulire le ciglia finte





Cosa fare una volta aver terminato di togliere le ciglia finte? Le ciglia finte se ben curate possono durare a lungo ed essere quindi riutilizzate più volte. La cosa importante è non dimenticare o rimandarne la pulizia: eventuali residui di mascara o colla, infatti, possono seccarsi su di esse, rendendole eccessivamente rigide al momento in cui le vorresti riutilizzare. Il modo più giusto per pulire le ciglia finte è poggiarle su una salviettina struccante e con un bastoncino di cotone imbevuto di struccante non a base oleosa ripulirle delicatamente passandolo sia sulle ciglia finte che sul bordo dove hai applicato la colla. Per aiutarti nel pulire le ciglia finte mantenile ferme con le dita o meglio con le pinzette.





Io ho usato le ciglia finte e colla della Peggy sage  che ho ordinato da www.cosmeth.com .

Sono prodotti ottimi e di qualità che mi hanno reso semplice la messa delle ciglia finte vi faccio vedere le ciglia che ho usato e la colla









Qualche giorno fa vi avevo parlato del sito www.cosmeth.com  Vi lascio il linde post QUI

Qui trovate la loro vesta gamma di ciglia finte che potete trovare nel loro sito guardate che belle:


Qui trovate la colla che ho usato io che sono 7grammi che vi durano moltissimo, nella confezione delle ciglia finte  esce un tubino di 1 grammo ma con questa fate molte e molte di più applicazioni:




A presto ragazze fatemi sapere se i miei consigli vi sono piaciuti ciao....



14 commenti:

  1. Non sembrano ciglia finte, sono molto naturali! rendono le ciglia perfette! e in più si possono riutilizzare, le voglio anche io :-)

    RispondiElimina
  2. io adoro le ciglia finte e spesso le uso :-)

    RispondiElimina
  3. grazie per i tui consigli grazie mille....

    RispondiElimina
  4. post molto interessante, io vorrei usarle per capodanno... bacioni, lisa

    RispondiElimina
  5. E' proprio vero che se sono di qualità facilitano il lavoro!
    Io con alcune ci litigo solo e poi non riesco nemmeno a metterle, mentre con quelle di qualità è molto più semplice!

    RispondiElimina
  6. Quante belle cose si trovano sul tuo blog! Io ho appena preso dimestichezza con le ciglia finte ma non le mollo più! Le adoro...nuova Follower se ti va passa!

    RispondiElimina
  7. è vero sono fantastiche, se non fossi molto pigra le metterei tutti i giorni

    RispondiElimina
  8. Adoro le ciglia finte e ne ho di due diversi tipi ma non le ho mai messe, eccellente il tuo post e molto esaustivo :) Prima o poi avrò il coraggio di indossarle ;) grazie per il tuo passaggio sul mio bloge, anche io adesso sono una tua follower. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per esserti iscritta, comunque mettere le ciglia finte è una passeggiata e sono bellissime, provaci

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...