mercoledì 15 maggio 2013

Come fare a ricostruzione unghie con metodo acrilico e con cartina... per creare dei veri e propri capolavori.... in collaborazione con Kharma Nail





Ciao ragazze
oggi voglio farvi vedere alcuni prodotti che ho acquistati da Kharma Nail e come li sto usando.

Inizio col dire che ho acquistato il kit per la ricostruzione delle unghie in acrilico.
 L'acrilico è un metodo di ricostruzione delle unghie simile al gel ma con la differenza che i prodotti si asciugano da soli con il contatto dell'aria e non necessita di lampada UV.

Acquistare sul sito è una passeggiata, ci sono molte offerte, i prezzi sono alla portata di tutti, anche perchè questi prodotti di solito costicchiano, sono di ottima qualità, poi mi sono arrivati a casa in un paio di giorni, il tutto perfettamente imballato






e mi hanno spedito addirittura le istruzioni su come fare la ricostruzione unghie in acrilico..... quindi lo shopping su Kharma Nail  ve lo garantisco io personalmente.... poi sul sito avrete diritto di recesso, poi troverete tutte le info sulla trasparenza prezzi, e i consigli su come acquistare...  potete stare tranquilli

Ecco i miei acquisti: (vi lascio i link diretti alla pagina del sito)

Pennello professionale Maratona Kolinsky N°6 
in vero pelo di martora
12,90 euro







la colorazione violacea di questo prodotto e la particolarità che permette al monomero di non ingiallire, può essere usata con qualsiasi polvere acrilica
12,90 euro



Polvere acrilica rosa, bianca e trasparente
5gr
3,90 euro l'una



Preparatore, privo di acidi, per la ricostruzione dell'unghia naturale, indicato per unghie sensibili.
Permette al gel e all'acrilico di aderire al meglio perchè sgrassa e igienizza . Non necessita di lampada UV
8,90 euro


pratico contenitore multiuso resistente ai solventi, ideale per mescolare i gel o le polveri colorate.
3,90 euro




rotolo da 500 formine, adattabili a tutti i tipi di unghie, per l'allungamento in gel e in acrilico
12,90 euro


lavabile e disinfettabile
0,99 euro

mattoncino per lucidare le unghie naturali e ricostruite
garantisce un effetto super lucido
1,90 euro

si usa per una perfetta levigatura delle unghie naturali alla fase di preparazione.
Mattoncino morbido
0,99 euro


Se lo desiderate trovate il kit completo con tutto ciò che occorre per la ricostruzione unghie ad acrilico a 49,90 euro con diverse polveri colorate
la trovate ---> QUI

Sul sito troverete tutto l'occorrente che vi serve per la bellezza delle vostre unghie, dal metodo  gel, agli smalti ai decori nail art, e tanto altro ancora
Vi lascio il link al sito ---> QUI





E' da un pò di tempo che mi ha colpito questa tecnica guardando i video su youtube, ce ne sono milioni, mi piace sopratutto l'acrilico perchè si possono fare creazioni fantastiche sulle unghie, vi posto qualche video:








Adesso passiamo alla franch bianca semplice: (scusate la mia imprecisione ma questa è la prima volta che lo uso, e devo dire che ci vuole un pò di allenamento per avere un buon risultato, io ancora sono alle prime armi)


Dopo aver tagliato, tolto le cuticole e aver passato il mattocino bianco 100/100 e sgrassato l'unghia...


Passo il primer e lascio asciugare..





Posiziono la mia cartina


A questo punto prendete la polvere acrilica rosa


e preparate un pò di monomero nel Compact duo


intingete il pennello nel monomero


e successivamente nella polvere, formando una pallina


e create la forma dell'unghia


perdonatemi ho saltato il passaggio dove creavo la forma del french e la rimozione della cartina :-)


Adesso l'unghia non ha una bella forma passiamo a limarla con la lima 80/80


 Passo adesso la polvere acrilica trasparente per un leggero strato
una volta asciutta l'unghia passo il buffer a 4 facce lucidante


Ed ecco la mia unghia ricostruita
la durata dell'acrilico è di 4 settimane, è molto più resistente del gel, e non c'è paura che si spezzi un unghia o qualche angolino


Se dalle foto non si capiscono bene tutti i passaggi vi lascio un video che ho trovato su youtube
il metodo è leggermente diverso dal mio ma è uguale ognuno ha il suo metodo il risultato è lo stesso




Aggiungo una cosa molto importante la pulizia del pennello nel metodo acrilico è molto importante, perchè se non fatta bene il pennello sarà da buttare ma con delle semplici mosse il pennello vi durerà a lungo e le setole rimarranno sempre morbide.


COME PULIRE E FARE DURARE A LUNGO IL PENNELLO PER LA RICOSTRUZIONE UNGHIE IN ACRILICO

Alla fine del lavoro intingete in pennello nel monomero




 e sfregatelo su un foglio scottex il tutto delicatamente seguendo la forma delle setole (non sformatelo)



Controllate con in bastoncino se sono rimasti residui di acrilico, se si aiutatevi con il bastoncino per toglierli e ripetere la pulizia nel monomero, lisciate il pennello nello scottex e dategli la forma originale e rimettetelo nella sua custodia.


Ragazze spero il mio post e i mie consigli vi siano serviti, fatemi sapere sono curiosa di leggere i vostri commenti, a presto ciaooooo!

19 commenti:

  1. Allora con questi prodotti posso ricostruirmi le unghie da sola? Ma dai, ci si risparmia tanto e si posso rifare tante volte..
    Complimenti anche per la spiegazione passo passo con foto è molto chiara e spiegata bene.
    Ho solo 2 domande l'unghia ricostruita è abbastanza dura o molliccia? Ha bisogno di particolari attenzioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, mi fa molto piacere che ti sia piaciuto il post.
      ti posso garantire che l'unghia ricostruita è dura come una roccia almeno 20 volte in più di quella naturale, non si rompe se ci sbatti sopra, e dura perfettamente 1 mese senza che si rovini senza particolari cure.... la french rimane intatta senza sbeccarsi

      Elimina
  2. che bello!!! Grazie delle info :D

    RispondiElimina
  3. Ciao, veramente un capolavoro quelle unghie, belle davvero complimenti e complimenti anche all'azienda.
    Maria Laura

    RispondiElimina
  4. che bello
    http://thetwinsfashion.wordpress.com/

    RispondiElimina
  5. waw..questo post è cosi interessante..io non ho mai provato a ricostruirmi le unghie a casa da sola!!...sono troppo curiosa di provarci...magari con i prodotti di questo sito..ora vado subito a dare un occhiata grazie per l'info!!super interessante!*_*

    RispondiElimina
  6. Grazie per i consigli, andrò a dare un occhiatina al sito. Io ho sempre usato il metodo gel ma prima o poi mi deciderò a provare anche l'acrilico, pensavo fosse più complicato.
    Giusy

    RispondiElimina
  7. Quante belle cosine! E la nail art in scultura acrilica è davvero un'opera d'arte *_* Mi piacerebbe tanto essere in grado di riprodurle :(

    RispondiElimina
  8. lavorare l'acrilico richiede veramente molta pratica ... vorrei tanto imparare , ma ho finito i soldi per i corsi al momento faccio solo gel =p , devo dire che sei stata bravissima forza che aspetto di vedere le tue creazioni =))
    baci


    kiss from pausacioccolata.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! spero tu possa raccimolare i soldi per i corsi... la trovo una tecnica fantastica

      Elimina
  9. molto bello questo post e belle anche le ricostruzioni!! nel mio blog c'è un premietto per te!! :)

    RispondiElimina
  10. Per Michela che mi ha inviato una domanda nei contatti:

    che marca usi per l'acrilico?

    RispondiElimina
  11. Cavoli che bravura, complimenti!

    http://www.walkontheshinyside.com/

    RispondiElimina
  12. vorrei sapere se prima di mettere l'acrilico posso fare una passata di gel

    RispondiElimina
  13. vorrei sapere come si toglie l'acrilico dopo. grazie

    RispondiElimina
  14. Che bello!
    Ma è davvero così semplice farsi le unghie da sole?
    Io ci ho provato ma sono una frana!
    Mi hanno consigliato Annacademy.it è un corso che fanno a Roma, ma vorrei sapere se qualcuna di voi lo ha provato!

    Grazie :)

    RispondiElimina
  15. Ragazze un aiutooooo... possibile che se il pennello non é in setole naturali l' acrilico non si solidifichi?????

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...